Chi è Toxic Vanity?

Chi è Toxic Vanity? 1

Ciao! Mi fa piacere che tu voglia sapere qualcosa in più su di me, mi chiamo Silvia Gago anche se molti mi conoscono come Toxic Vanity, questo nome deriva dal blog di nail art che ho fondato nel 2010 e che sarebbe diventato inconsapevolmente il mio alter ego.

Ho sempre avuto una vocazione artistica e una mente molto irrequieta, assetata di apprendimento che mi ha portato a più di 20 anni immerso nel mondo dell'arte come artista multidisciplinare, tutte queste tecniche sono state molto importanti per la mia crescita personale e professionale: graffiti , illustrazione, iperrealismo a penna e personalizzazione di capi di abbigliamento dipinti a mano.

Nel 2019 ho iniziato a tenere corsi faccia a faccia nel mio paese, la Spagna, avendo un'accoglienza incredibile. Ho sempre pensato che la forma d'arte più bella è quella che si crea quando è condivisa. Essere in grado di insegnare ad altre persone è semplicemente magico e meraviglioso. Quello stesso anno che ha segnato un prima e un dopo nella mia carriera professionale, ha avuto anche un momento molto speciale, sono apparso per la prima volta al concorso Nailympion di Madrid, nella modalità Flat Art Division 1, di cui sono stato il campione con un 3° premio.

In questi anni ho sviluppato la mia tecnica didattica dopo 10 anni specializzata in nail art e micro pittura, per rendere più facile l'apprendimento a tutti coloro che vogliono imparare con me.

Semplicità nell'insegnamento, divertimento e buoni risultati, penso che siano la chiave per portare la nail art a un altro livello.
Più di 2000 studenti hanno seguito i miei corsi faccia a faccia dal 2019, a cui devo assolutamente ringraziare

In pieno confinamento dell'anno 2020 abbiamo creato il web e l'Accademia Online per poter offrire una formazione di qualità a tutte quelle persone che, per qualsiasi motivo, non possono farlo di persona.

Questo 2021 continuo a realizzare sogni, come il mio diploma di Master Internazionale Educatore e la partecipazione al NAILS Next Top Nail Artist, non dobbiamo smettere di avere preoccupazioni e dobbiamo continuare ad allenarci, perché senza dubbio voglio sempre darti il ​​massimo quindi che raggiungi la tua eccellenza.
Grazie per il sostegno incondizionato, soprattutto a tutti i miei studenti, anche voi fate parte del team di Toxic Vanity.